Sostegno alle strutture ospedaliere

Progetto del Rotary Club Torino Cavour, capo fila con il contributo dei Rotary Club Torino Sud e Sud-Ovest, Torino 45° Parallelo, Susa e Val Susa, Torino Castello, Torino Sud-Est e il contributo del Distretto.

Il Centro di Colposcopia e Patologia del Basso Tratto Genitale Femminile del Presidio Ospedaliero Universitario Sant’Anna di Torino rappresenta un centro di eccellenza della Regione Piemonte, di riferimento per le neoplasie intraepiteliali e invasive del collo dell’utero della vagina e della vulva.

Il progetto si propone di fornire un importante contributo all’ammodernamento tecnologico del Centro per garantire il perfezionamento dei percorsi diagnostici-terapeutici delle pazienti e il mantenimento ai massimi livelli qualitativi.

L’iniziativa propone una raccolta fondi con l’obiettivo di acquistare un radiobisturi e/o una poltrona facilitante per disabilità e difficoltà motorie completa di accessori per trattamenti da destinare al Centro Universitario di Colposcopia e Patologia del Basso Tratto Genitale Femminile dell’Ospedale Sant’Anna di Torino, il più grande Ospedale ostetrico-ginecologico di Europa.