Smart Learning

Progetto dei Rotary Club R.C. Valsesia, capo fila, i Rotary Club Gattinara, Biella e Valle Mosso e con il contributo in District Grant della Rotary Foundation.

Il Rotary Club Valsesia intende proporre per il triennio rotariano 2020-2023 un progetto di investimento sugli Istituti Scolastici del territorio dal titolo Smart Learning – Apprendere meglio si può… tutti e ora!

Ecco gli obiettivi principali:

1.            Procedere all’acquisto di attrezzature tecnologiche che possano contribuire a gestire con modalità sempre più efficienti la didattica.

2.            Offrire un aiuto concreto agli alunni in condizioni difficili, che, rischiano insuccessi nell’apprendimento, andando ad aggravare la povertà educativa che già affligge la società in cui viviamo.

3.            Garantire un ciclo triennale di assistenza tecnica necessaria alla gestione delle strumentazioni fornite.

4.            Predisporre corsi di formazione per i docenti necessari ad implementare le loro competenze sull’utilizzo dei sistemi.

Gli obiettivi specifici sono quelli di fornire strumentazioni tecnologiche quali: monitor, touchscreen e laptop per la postazione dei docenti – laptop/tablet e pacchetti di connessioni per gli alunni in difficoltà – assistenza tecnica e formazione per i docenti.

Per approfondire

Smart Learning – Apprendere meglio si può… tutti e ora!

Del R.C. Valsesia con RR.CC. Gattinara, Biella, Valle Mosso

L’emergenza che stiamo affrontando in questo periodo, ci sta mettendo difronte ai nodi critici della nostra società, evidenziando in particolare le difficoltà in cui versa il nostro sistema scolastico.

  • Considerato che l’istruzione e l’investimento sulla formazione rappresentano uno dei pilastri su cui poggia il nostro futuro
  • Verificati i bisogni delle scuole che hanno l’esigenza di dotare le classi di monitor touchscreen come device utili a gestire le lezioni in classe e la didattica a distanza, nonché di avere a disposizione del laptop/tablet e relativi pacchetti di connessione, da consegnare in comodato d’uso agli alunni che hanno difficoltà a possedere tali strumentazioni
  • Ritenuto altresì opportuno predisporre corsi di formazione per implementare le competenze dei docenti sull’utilizzo di mezzi e strumenti necessari a predisporre le lezioni con mezzi tecnologici

Il Rotary Club Valsesia intende proporre per l’anno rotariano 2020-2021 un progetto di investimento sugli Istituti Scolastici del territorio, con i seguenti obiettivi:

  1. Procedere all’acquisto di attrezzature tecnologiche che possano contribuire a gestire con modalità sempre più efficienti la didattica.
  2. Offrire un aiuto concreto agli alunni che, trovandosi in condizioni socio-economiche-culturali difficili, rischiano insuccessi nell’apprendimento, andando ad aggravare la povertà educativa che già affligge la società in cui viviamo
  3. Fornire ai docenti l’assistenza tecnica necessaria alla gestione delle strumentazioni fornite
  4. Predisporre corsi di formazione per i docenti necessari ad implementare le loro competenze sull’utilizzo dei sistemi.

Gli obiettivi specifici sono quelli di fornire strumentazioni tecnologiche quali: monitor, touchscreen e laptop per la postazione dei docenti – laptop/tablet e pacchetti di connessioni per gli alunni in difficoltà – assistenza tecnica e formazione per i docenti.

Poiché gli Istituti Superiori e Comprensivi sono dieci, per poterli raggiungere tutti, sarà necessario distribuire l’intervento nell’arco di tre anni.

Fasi di attuazione

  1. Conferenza stampa per la presentazione del Service
  2. Consegna delle attrezzature ad ogni singolo Istituto con giornata dedicata ad illustrare i possibili utilizzi delle apparecchiature e descrizione delle finalità rotariane del progetto
  3. Monitoraggio in corso d’anno sulla funzionalità delle strumentazioni assegnate, attraverso incontri con i responsabili/collaboratori degli Istituti Scolastici
  4. Verifica di utilizzo dei pacchetti di assistenza forniti dalla Ditta incariricata
  5. Corsi di formazione per i docenti, mirati ad acquisire competenza specifiche sull’utilizzo di particolari programmi, sulla base delle esigenze dei singoli Istituti
  6. Rendicontazione trimestrale a tutti i soci del Club sull’andamento del progetto e comunicati stampa
  7. Evento conclusivo di fine anno ala presenza dei soci rotariani, dei dirigenti scolastici e dei docenti, con report sulle attività realizzate in corso d’anno.

Valore complessivo 23.000 euro