Per chi non ha scuola

Progetto promosso dal RC Torino Castello per i bambini di Porta Palazzo

Il progetto intende portare un aiuto concreto ed efficace ai bambini della zona di Porta Palazzo (Torino), per impedire l’abbandono scolastico e favorirne l’integrazione sociale, strappandoli al coinvolgimento nella criminalità.

Il divario già esistente tra bambini che vivono in contesti sociali molto diversi tra di loro si è oggi acutizzato al punto che, in mancanza di un pronto intervento, per una parte di essi la condizione di “resa” è alle porte.

A questo fine il progetto si propone di muoversi su due linee di azione: fornire gli strumenti per un adeguato accesso alla didattica a distanza e realizzare attività di supporto educativo con il coinvolgimento di educatori professionali e volontari. In entrambi i tipi di intervento è prevista la presenza attiva dei soci rotariani dei club partecipanti al progetto e dei giovani dei Rotaract che hanno aderito all’iniziativa.

Il progetto si realizza nell’ambito delle iniziative del Sermig, che si rivolge in particolare ai bambini e ai ragazzi appartenenti a famiglie particolarmente disagiate.

Il progetto è promosso dai Rotary Club Torino Castello (capo fila), Torino, Torino Nord, Torino 45° Parallelo, Torino Mole Antonelliana, Torino Cavour, i Rotaract Club Torino, Torino Nord Est, Torino Valli di Lanzo e con il contributo in District Grant del Distretto 2031.

Per saperne di più