Il cielo in una stanza

Progetto del Rotary Club Aosta capofila con RR.CC. Ivrea, Cuorgnè e Canavese, Cormayeur-Valdigne

L’associazione Giro Tondo è una delle pochissime realtà italiane che consentono alle famiglie con figli disabili la possibilità di effettuare dei soggiorni residenziali assistiti finalizzati a sviluppare abilità per la vita autonoma. Finora l’Associazione svolgeva l’attività in un appartamento ad Aosta in affitto. In seguito ad un lascito è stato acquisito un immobile da ristrutturare più grande, che consentirà già in autunno di ampliare l’offerta estendendola anche a famiglie di altri territori.

Il Rotary Club di Aosta ha deliberato di sostenere gli oneri della ristrutturazione poiché tale iniziativa consente di realizzare un piano pluriennale di interventi che al momento non trova supporto se non nel volontariato. L’azione rotariana consentirà all’Associazione Giro Tondo di poter raddoppiare l’offerta di soggiorni assistiti, dagli attuali 150 fino a 300 su base annuale, grazie ai risparmi attenuti dalla cessazione del contratto di locazione.

Tutto il club è coinvolto nell’iniziativa, a partire dalla progettazione gratuita delle opere, al supporto legale e notarile.