Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

Mark Maloney

Mark Maloney è il presidente del Rotary International per l'anno rotariano 2019/2020.

"I club sono il posto in cui succede tutto nel Rotary", afferma Maloney, di professione avvocato. Intende sostenere e rafforzare i club alla base, per preservare la cultura del Rotary come organizzazione orientata al service e testare nuovi approcci regionali per favorire la crescita dell’effettivo.

“Con l'eradicazione della polio, il riconoscimento del Rotary sarà grande e le opportunità saranno molte", ha continuato a spiegare. "Abbiamo il potenziale per diventare una potenza mondiale del fare del bene”.

Mark Maloney è il titolare dello studio legale di Blackburn, Maloney and Schuppert LLC, con particolare attenzione alla materia fiscale, successioni e diritto agrario. Maloney ha fatto da rappresentante per le grandi operazioni agricole del sud-est e centro-ovest degli Stati Uniti e ha presieduto la Commissione americana per l'agricoltura dell’American Bar Association nel campo fiscale. È membro delle associazioni American e Alabama State Bar e Alabama Law Institute.

Maloney è un membro attivo della comunità religiosa di Decatur, dove ha presieduto il consiglio finanziario della sua chiesa e il consiglio di una scuola cattolica del posto. Ha inoltre ricoperto la carica di presidente della Community Foundation of Greater Decatur, presidente dell’associazione Meals on Wheels della Contea di Morgan, e della Camera di commercio della Contea di Decatur-Morgan.

Rotariano dal 1980, Maloney ha ricoperto vari incarichi nel Rotary: Consigliere RI, Amministratore e vice presidente della Fondazione Rotary, assistente del Presidente del RI Jonathan Majiyagbe 2003/2004. Ha partecipato ai Consigli di Legislazione come presidente, vice presidente, membro e istruttore.  Ha ricoperto il ruolo di consulente della Commissione del Congresso di Osaka nel 2004 e di presidente della Commissione del Congresso di Sydney nel 2016. Prima del suo mandato di governatore distrettuale, si è recato in Nigeria alla guida di un Gruppo di scambio di studi. 

È stato vice presidente della Commissione della Visione Futura, moderatore dell'Istituto di formazione della Fondazione, consulente nazionale del Fondo permanente della Fondazione, membro della Commissione sui Centri di pace e consulente della Commissione WASH in Schools della Fondazione. 

Maloney ha ricevuto l’Encomio per il servizio meritevole e il Premio per l'eccellenza del servizio della Fondazione Rotary. Sua moglie, Gay, fa l'avvocato presso lo stesso studio legale, ed è socia e past presidente del Rotary Club di Decatur, Daybreak, Alabama, USA. Entrambi i coniugi sono Amici di Paul Harris, Grandi donatori e membri della Bequest Society.

I membri della Commissione di nomina sono: (presidente di commissione) Anne L. Matthews, Rotary Club di Columbia East, South Carolina, USA; Ann-Britt Åsebol, Rotary Club di Falun-Kopparvågen, Svezia; Örsçelik Balkan, Rotary Club di Istanbul-Karaköy, Turchia; James Anthony Black, Rotary Club di Dunoon, Argyll, Scotland; John T. Blount, Rotary Club di Sebastopol, California, USA; Frank N. Goldberg, Rotary Club di Omaha-Suburban, Nebraska, USA; Antonio Hallage, Rotary Club di Curitiba-Leste, Pr., Brazil; Jackson S.L. Hsieh, Rotary Club di Taipei Sunrise, Taiwan; Holger Knaack, Rotary Club di Herzogtum Lauenburg-Mölln, Germania; Masahiro Kuroda, Rotary Club di Hachinohe South, Aomori, Japan; Larry A. Lunsford, Rotary Club di Kansas City-Plaza, Missouri, USA; P. T. Prabhakar, Rotary Club di Madras Central, Tamil Nadu, India; M.K. Panduranga Setty, Rotary Club di Bangalore, Karnataka, India; Andy Smallwood, Rotary Club di Gulfway-Hobby Airport Houston, Texas, USA; Norbert Turco, Rotary Club di Ajaccio, Francia; Yoshimasa Watanabe, Rotary Club di Kojima, Okayama, Giappone; Sangkoo Yun, Rotary Club di Sae Hanyang, Seul, Corea.