Il Rotaract è un'associazione rivolta ai giovani tra i 18 e i 30 anni che si riuniscono per scambiarsi idee, imparare insieme, pianificare attività e progetti di pubblico interesse - service - e socializzare. L'etimologia del nome deriva dalla crasi dei termini "Rotary in Action" e l'azione é l'obiettivo che i Rotaract Club si prefiggono come punto centrale della propria attività.

Il primo club nacque a North Charlotte, nella Carolina del Nord, il 13 marzo 1968; tre giorni dopo fu certificato il Rotaract Club Firenze, primo in Italia e in Europa. Oggi esistono oltre 184.000 soci suddivisi in oltre 8.000 club sparsi in tutto il mondo; soltanto in Italia si annoverano all'incirca 500 club per oltre 7.000 fra soci e socie.

Far parte del Rotaract non significa solamente essere parte di una realtà locale: grazie alla rete di club presenti in tutto il mondo, infatti, oggi si è creata una comunità globale di giovani leader impegnati ad apportare cambiamenti positivi nella società. Patrocinati dai rispettivi Rotary padrini, i Rotaract Club decidono come organizzare e gestire i propri progetti e attività. Esistono quattro tipologie di azioni: interna, sociale, professionale e internazionale.

Alcuni tra i più importanti eventi a livello internazionale sono semestrali, come i REM (Rotary European Meeting), annuali, come la Rotary International Pre-convention o l'EUCO (EUropean COnference), oppure triennali come l'INTEROTA - Worldwide Rotaract Meeting.

Il Distretto Rotaract 2031

Il Distretto Rotaract 2031 è composto da 31 club e circa 500 soci distribuiti su un territorio che comprende il Piemonte settentrionale e la Valle D'Aosta. Il Distretto è diviso in zona Torinese, zona di Nord Est e zona di Nord Ovest. Nonostante la distanza geografica, tutti i soci collaborano per il raggiungimento di obiettivi comuni, impegnandosi in progetti di service attivi e di fundraising.

Vuoi saperne di più? Visita il sito del Distretto Rotaract 2031.