mediamente bullo

Il Distretto Rotary 2031, con il supporto finanziario della Fondazione Doing Philantropy Onlus e con il lavoro affidato alla Associazione Esseri Umani Onlus, dopo un attento lavoro di ricerca e studio nel mondo della scuola secondaria di primo grado durato oltre un anno, ha siglato un protocollo di intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Ufficio Scolastico Regione Piemonte, al fine di avviare un’attività di prevenzione contro i fenomeni di bullismo sempre più diffusi all’interno delle scuole secondarie di primo grado (scuole medie). 

Si tratta di un progetto sperimentale per gli anni scolastici 2016/17 e 2017/18 che sarà avviato a partire dalle prime classi in quindici istituti scolatici dei quali tredici in Torino, uno in Novara ed uno in Vercelli. In particolare, il progetto vuole essere di aiuto ai ragazzi delle classi prime, che sono maggiormente oggetto e soggetto di atti di bullismo.

Tale progetto sarà presentato al pubblico in una conferenza stampa il 21 settembre 2016 alle ore 11, presso la sede dell’ufficio Scolastico Regionale in Torino, corso Vittorio Emanuele II n° 70, alla quale saranno invitati, oltre alle tv e i giornali nazionali, anche importanti esponenti del mondo della scuola, del governo e del tessuto sociale e religioso.

Non dimentichiamo che tale progetto, nelle intenzioni del nostro Distretto, e della Fondazione Doing Philantropy Onlus vuole essere il trampolino di lancio per una condivisione in tutte le regioni italiane.

L’Ufficio Scolastico Regionale ha indicato le seguenti scuole, nelle quali sarà attivato il programma:

  1. Torino - Circoscrizione 1 - Meucci – Via Revel, 8
  2. Torino - Circoscrizione 2 - Antonelli – via Lanfranco, 2
  3. Torino - Circoscrizione 3 - IC Racconigi – via Bardonecchia, 3
  4. Torino - Circoscrizione 4 - Pacinotti – via Le Chiuse 80
  5. Torino - Circoscrizione 4 - IC Nigra – via Brianzè, 7
  6. Torino - Circoscrizione 5 - IC Padre Gemelli – via Foglizzo, 15
  7. Torino - Circoscrizione 6 - Viotti – c. Vercelli 141/6
  8. Torino - Circoscrizione 6 - Sm. Bobbio
  9. Torino - Circoscrizione 7 - Croce Morelli – c. Novara, 26
  10. Torino - Circoscrizione 8 - Nievo Matteotti – via Mentana, 14
  11. Torino - Circoscrizione 8 - Spinelli
  12. Torino - Circoscrizione 9 - I.C. Sandro Pertini – via Tunisi, 102
  13. Torino - Circoscrizione 10 - I.C. Castello Mirafiori – str. Castello Mirafiori, 45
  14. Vercelli - IC Ferrari
  15. Novara - Margherita H

Le attività sopra indicate saranno organizzate da un’associazione di volontariato, Essere Umani Onlus, che collabora attivamente con i Centri per la Giustizia Minorile del Piemonte, Liguria, Valle D'Aosta e Massa Carrara attraverso dei formatori specializzati in materia di prevenzione contro i fenomeni di bullismo.

Il nostro intento è di affiancare ad ogni scuola un Club, senza sostituirci all’attività che sarà svolta professionalmente dai formatori sopra indicati. Infatti il nostro intento è affiancare il Dirigente Scolastico sia per raccogliere le impressioni sulla conduzione dell’iniziativa che di sostegno al bisogno che ne potrebbe emergere. Infatti durante lo svolgimento di questo percorso potrebbero emergere delle fragilità dei ragazzi, delle loro famiglie e\o anche della scuola stessa. Ciò rappresenta l’occasione per ascoltare il nostro territorio e provare a dare un contributo attivo sia attraverso il Club che attraverso gli strumenti che possono essere attivati dal Distretto.

Vi segnaliamo, inoltre, che il progetto non richiede un sostegno finanziario da parte del Club aderente in quanto una fondazione filantropica che opera anche in Piemonte (Doing Philanthropy Onlus) ha elargito un contributo per il primo anno di attività, ma il solo impegno di presenza e sostegno con le modalità sopra indicate e per un periodo di due anni scolastici (2016/17 e 2017/18). Pertanto ogni Club potrà designare uno o più rappresentanti che possano dare continuità al biennio in oggetto.

Vi preghiamo quindi di individuare, per ogni scuola sopra indicata, un Club di zona che aderisca all’iniziativa.

Qui allegato trovate la brochure dell'iniziativa.