Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

fumetto 1 

Nei giorni scorsi presso il Polo del '900 a Torino è stato presentato il fumetto “Anime in transito”, una storia d’amore sullo sfondo dell’esodo giuliano dalmata, frutto di un service del Rotary Torino Sud Est con l’Accademia di Progetto Sociale  Maurizio Maggiora sull’argomento dell’esodo dei profughi Dalmati Istriani rifugiati a Torino.

Le fasi del progetto, coordinato dal Rotary Torino Sud Est, sono state molte e articolate, dalla raccolta degli elementi ad opera dell’Accademia, alla sistemazione della raccolta e al trasferimento degli elementi della stessa allo sceneggiatore e al disegnatore dell’”Anonima Fumetti” ad opera del professor Enrico Miletto. Il tutto sotto l’egida dell’Istituto Regionale della Resistenza, del Museo Diffuso della Resistenza, del Polo del 900 e della Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia. Alla presenza dell’ assessore regionale Antonella Parigi, sono intervenuti Viviana Ferrero vice-presidente del Consiglio comunale di Torino, Patrizia Audenino dell’Università degli Studi di Milano, lo storico Enrico Miletto, Manfredi Toraldo della Scuola Internazionale di Comics, Nino Boeti Presidente del Consiglio Regionale del Piemonte, Antonio Vatta della Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, Gianpiero Leo della Fondazione CRT, Nico Vassallo dell’Anonima Fumetti, Federico Maggiora dell’Accademia di Progettazione Sociale, Maurizio Baiotti del Rotary Club Torino Sud Est con il coordinamento di Luciano Boccalatte direttore di Istoreto.

Un parterre prestigioso ed un pubblico numeroso per conferire il giusto rilievo ad una iniziativa dove storia, grafica e divulgazione si uniscono per dare testimonianza di una stagione drammatica per la Comunità Giuliano Dalmata e difficile per tutto il nostro Paese, e per dare voce a chi questa stagione l’ha vissuta in prima persona.

Se ricordare è un dovere, è altrettanto doveroso ricordare con efficacia: trasferire, attraverso il linguaggio del fumetto, un messaggio forte alle giovani generazioni, e non solo, si è rivelata una scelta vincente.

Il fumetto è sfogliabile su http://www.accademiamm.it/portfolio-articoli/fumetto-anime-in-transito/