Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

logo

Il Rotary Club Cuorgnè e Canavese ha recentemente istituito il premio “Giovani Talenti Canavesani”, dedicato alla valorizzazione dell’eccellenza dei giovani infratrentacinquenni nati, residenti od operanti nel territorio in cui il Club agisce e con il quale interagisce.

L’istituzione del premio, fortemente voluta dal suo attuale Presidente Roberto Romagnoli ed entusiasticamente perseguita da tutto il Club, è sicuramente un’occasione per dare un riconoscimento ad una persona che si sia particolarmente distinta nell’attività imprenditoriale, elemento essenziale di sviluppo, o nello studio, inteso come percorso di crescita, o nella ricerca, motore da sempre del cambiamento, o per l’impegno civile, quale espressione di sensibilità, altruismo e spirito di abnegazione. Queste le possibili connotazioni dei candidati, ma tutte riconducibili ad un comune denominatore, ovvero l’impegno nel e per il Canavese. Ciò in quanto il premio “Giovani talenti canavesani” vuole anche essere un’occasione per il Rotary Cuorgnè e Canavese di valorizzare il territorio in cui opera, da sempre fucina di talenti.

Le canditature dovranno essere presentate, entro il 30 aprile di ogni anno, da un Socio del Club, corredate dei dati degli aspiranti giovani talenti e motivate con l’indicazione delle ragioni della meritevolezza del candidato. Una commissione selezionerà le candidature da sottoporre alla valutazione di un Comitato d’Onore, composto dal Governatore pro tempore del Distretto 2031, dall’Assistente del Governatore, nonché dal Presidente in carica, dall’ Incoming, dal Past President e dal Presidente della Commissione Progetti del Rotary Cuorgnè e Canavese. La premiazione avverrà il 31 luglio di ogni anno durante una riunione del Club, per sottolineare la forte rotarianita’ dell’iniziativa.

Il vincitore riceverà un attestato ed un somma pari ad €.1.000, che dovrà investire nell’attività in cui si è distinto per migliorare il proprio talento, ponendosi traguardi sempre più ambiziosi.

Tutti i Soci si stanno impegnando per acquisire possibili candidature, attraverso i canali di comunicazione di cui dispongono, affinché il territorio canavesano faccia emergere i giovani talenti di cui è sicuramente ricco e li faccia conoscere e apprezzare dalla comunità locale.
Il Rotary Cuorgné e Canavese - afferma il suo Presidente - nell’intento di valorizzare un territorio oggi un po’ dimenticato, vuole premiare i giovani che nel Canavese ci credono e ci mettono impegno, passione e professionalità per renderlo vivo e produttivo. Il Rotary vuole quindi essere il motore nella ricerca di un giovane che esprima vitalità e competenza, in una parola “talento”.

Leggi in area stampa la rassegna dell'evento.