Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

endPolioNow

Per il quarto anno consecutivo il Rotary Club Torino Lagrange ha organizzato, il 24 ottobre in occasione della giornata mondiale per l’eradicazione della Poliomielite, la proiezione del logo internazionale “End Polio Now”, congiuntamente al logo del Rotary International, sulla cupola della Mole Antonelliana, simbolo della città di Torino.

Il virus della Polio, malattia altamente contagiosa, colpisce ancora oggi, soprattutto i bambini di età inferiore ai cinque anni e viene trasmesso da una persona all’altra, di solito attraverso l’acqua contaminata. Può attaccare il sistema nervoso e, in alcuni casi, portare alla paralisi. Anche se non esiste una cura, esiste un vaccino sicuro ed efficace: con soli 60 centesimi di dollaro di vaccino orale un bambino può essere protetto per tutta la vita.

“Ribadire il nostro impegno per un progetto così importante è doveroso – afferma Emanuele Ciarnelli, Presidente del Rotary Club Torino Lagrange. Il nostro intento è quello di avvicinare il maggior numero di persone a questa iniziativa e far comprendere loro come attraverso la sensibilizzazione e il contributo di ciascuno si possa finalmente celebrare la definitiva eliminazione di questo virus”.

L’iniziativa Global Polio Eradication è sostenuta da un partenariato pubblico-privato che vede coinvolti, oltre al Rotary International, anche l'Organizzazione Mondiale della Sanità, i Centri statunitensi per la prevenzione e il controllo delle malattie, l'UNICEF e la Bill & Melinda Gates Foundation. A partire dal 1979 gli sforzi intrapresi focalizzati sulla sensibilizzazione, l’education e la prevenzione tramite vaccinazione hanno tuttora portato ad un risultato determinante: la riduzione dei casi di Polio del 99.9% a livello mondiale.

Tutto questo va pubblicizzato e fatto conoscere, anche con immagini di forte impatto. La Mole Antonelliana, illuminata per molte ore con la scritta End Polio Now, è appunto un’immagine che non passa inosservata e che lascia il segno in chi la osserva, dal passante frettoloso ad un pubblico più avveduto e consapevole del problema. Ma il Torino Lagrange e i suoi Soci hanno fatto di più: attraverso locandina, comunicato stampa, video e post sui social sono state raggiunte ben oltre 6000 persone. Un messaggio che si espande dunque, e che non può lasciare indifferenti.