Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

CroceVerde

Il Gruppo Torino 3, formato da RC Torino  Nord, RC Torino 45° Parallelo, RC Torino Sud Est, RC Ciriè Valli di Lanzo, ha donato alla Croce Verde di Torino un furgone attrezzato per trasporto disabili che viene utilizzato dalla Squadra Mobilità

La Squadra si occupa del trasporto di persone che non potendosi spostare autonomamente necessitano di un mezzo sanitario, persone che possono stare sedute o sono in carrozzina. Nel caso fossero barellate, verrà utilizzata un’ ambulanza. Tre i principali settori di intervento della Croce Verde per il trasporto disabili:

  • persone che necessitano di trasporto in struttura ospedaliera, dializzati, per esami clinici ecc.
  • “viaggio del sogno”: per esempio, un ammalato di SLA che vorrebbe assistere a una partita di calcio, un disabile che desidera andare al mare o a trovare un amico oppure assistere ad uno spettacolo teatrale.
  • trasporto disabili da Torino a Sauze d’ Oulx , servizio effettuato ormai da 15 anni, per permettere a persone persone di partecipare a lezioni di sci con i maestri della scuola di sci Sauze Project.

Il primo tipo di servizio viene svolto o a pagamento o in convenzione con l ‘ Asl, mentre i secondi e terzi sono fatti gratuitamente.

Durante la semplice ma sentita e partecipata cerimonia di consegna del mezzo, il Presidente del Rotary Torino Nord ha ringraziato la Rotary Foundation che ha applicato generosi moltiplicatori al contributo dei club, e ciò anche grazie al preciso lavoro di rendicontazione realizzato dai club stessi. A nome del Presidente della Croce Verde, Gian Beppe Gatti ha ricordato il pluriennale rapporto con il Rotary Torino Nord e ha dato il benvenuto ai club che si sono aggregati. Quindi ha citato alcune parole del fondatore della CVT Gino Olivetti, leggendo un passagio in cui si ricordava la naturale predisposzione dell’essere umano all’aiuto reciproco ed all’importanza di incanalare ed organizzare questi sforzi per una loro maggiore efficacia. Ha in seguito descritto il servizio a cui il mezzo, cofinanziato dal Gruppo 3, verrà destinato.

Ha concluso la cerimonia l’Assessore Schellino del Comune di Torino, sottolineando l’importanza del servizio di volontariato che la Croce Verde presta alla collettività e ha ringraziato il Rotary per averla sostenuta, ribadendo l’utilità della collaborazione pubblico – privato.