Cari Consoci, cari Amici,

Pur con un lieve ritardo dovuto alle ferie, voglio a Noi tutti ricordare l'importanza ed il rilievo dell'azione rotariana concernente l'Alfabetizzazione, intesa come diffusione della lingua e della cultura italiana da parte di cittadini stranieri che vivono in Italia.

Proprio nel mese di agosto ho avuto il piacere di incontrarmi con i rappresentanti dell'Associazione Filippina della Regione Piemonte, i cui componenti hanno più volte avuto contatti con il Rotary ed hanno fruito di interventi di vari Club del Distretto riguardanti attività di assistenza e di integrazione, diretti a rendere più agevole l'inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.

Governatori 1lug17ldef

Cari Consoci, cari Amici,


unita a questo scritto è una fotografia che mi è cara: ricorda l'omaggio che tutti i Governatori Italiani hanno voluto tributare, il primo luglio del corrente mese, giorno dell'entrata in carica, alla tomba del Milite Ignoto in Roma.

Mario Quirico1

Cari Consoci, cari Amici, 

ho con questa mia lettera l'occasione, per la prima volta, di comunicare con Voi in una forma diversa dalla solita in quanto preferisco un dialogo di persona.

Cari amici,

credo che il mio discorso di tre minuti in occasione della cerimonia di consegna del Premio Caccia (10 maggio 2017) riassuma quanto ho cercato di trasmettere ai Soci in un anno di Rotary perché, insieme alle Cinque vie d’azione, alla definizione del Rotary e al “mantra” (li troverete dopo i saluti), è stato il tema ricorrente di questo anno rotariano.

Lo riporto per chi non fosse stato presente.