Nella sua lettera di dicembre il governatore Raiteri racconta la sua esperienza nel portare aiuto diretto alle persone colpite dal dramma del terremoto. Sono contributi concreti, senza burocrazia, resi possibili grazie alle opere e all'organizzazione del Rotary sul territorio.


Per lettera ottobre Cari amici,

il 6 settembre ho ricevuto il Manuale di Procedura 2016-19. Era allegato ad una e-mail che cominciava così:

Gentili Alti dirigenti e Governatori del Rotary, adesso è disponibile il Manuale di Procedura (MOP) 2016! Tutti gli Alti dirigenti e Governatori del Rotary riceveranno una copia in formato PDF in inglese del Manuale di Procedura (MOP) 2016, che contiene il testo ufficiale dei documenti costitutivi.

Dal momento che il Rotary siete voi allego il Manuale di Procedura 2016-19 a questa quarta lettera indirizzata a tutti i soci, perché credo che solo la conoscenza delle sue regole possa rendere più “sana” la nostra associazione.

La traduzione italiana (speriamo che sia finalmente di buona qualità) arriverà “in the autumn”.

Dal momento che comunque “farà sempre testo la versione in lingua inglese” non esitate a leggere il MOP (Manual Of Procedure) in lingua originale: è comprensibile come un articolo di Time o di The Rotarian (ecco il link al numero di ottobre).


rotary pin

Cari amici,

settembre è il mese dell'Alfabetizzazione ed educazione di base (Basic Education and Literacy Month).

Non mi soffermo sul tema perché credo che l’operato del Rotary in questo campo sia ben illustrato in una delle quattro pubblicità sottilmente autoironiche realizzate dalla McCannErickson nel 2005 in occasione del nostro centenario. Prendo invece spunto per ribadire quanto dissi il 6 febbraio, a Genova, in occasione del Seminario di Istruzione della Squadra Distrettuale:

”Si parla tanto di poliomielite, ma vi voglio parlare di una malattia (se possibile) ancora più allarmante della polio: l’analfabetismo rotariano. Nessun curriculum vitae preclaro, nessun pingue conto in banca, nessuna altissima carica pubblica o rotariana ricoperta attualmente o in passato, nessuna laurea, nessuna cattedra, e neppure il fatto che il suddetto analfabeta rotariano si comporti (a proposito del Rotary), “con buon senso” o “secondo tradizione” può immunizzare chicchessia da questa odiosa malattia. Il primo passo per curare l’analfabetismo rotariano consiste nel prendere in mano un Manuale di procedura e nel consultarlo ogni volta che si ha un dubbio.”


rotary pin

Cari amici,
agosto è il mese dell’Effettivo e dello Sviluppo di nuovi club (Membership and New Club Development Month)

Riflessioni sul calendario

  1. L’analisi dei dati raccolti da Rotary Central ha permesso di rilevare che il mantenimento dell’effettivo è più facile se i club incoraggiano i soci ad impegnarsi personalmente nel servire. Il senso di appartenenza che ne deriva contribuisce anche a dare del Rotary un’immagine positiva che, a sua volta, aiuta ad attrarre nuovi soci.
  2. Raggiunge livelli più alti nei club che coinvolgono i nuovi soci nella vita dell’associazione.

Le iniziative più efficaci a questo proposito sono risultate:

  • invitare i soci a far parte delle commissioni
  • coinvolgerli nelle riunioni assegnando loro vari incarichi
  • invitare i soci a partecipare attivamente ai progetti di servizio
  • chiedere ai soci di lunga data di fare da mentori per le nuove leve