Cari amici,

sono passate tre settimane dal 10 febbraio, giorno in cui ho inviato a ogni singolo Rotariano del Distretto 2031 la lettera contenente il “Questionario sulla soddisfazione dei Soci”. Ho ricevuto 248 risposte.

Ringrazio di cuore i miei venticinque lettori di manzoniana memoria e mi piace immaginarli nel momento in cui hanno ricevuto quella lettera: “Ah, Enrico ci fa sempre sentire parte attiva del progetto distrettuale! Questa volta ci ha coinvolti proponendoci il questionario del Rotary “Member Satisfaction Survey” (cliccate per scaricare l’originale) servendosi di Google Forms, in modo che poi i dati ricavati dalle risposte potessero automaticamente essere espressi in grafici! Ma sì: rispondo al questionario!”

Cari amici,

uno dei momenti più significativi dell'anno rotariano è la scelta del socio che - due anni dopo - servirà il Distretto come Governatore.

Alla fine del mese di marzo 2017 la Commissione di nomina del nostro Distretto (che verrà sorteggiata pochi giorni prima) designerà il Governatore per l’anno 2019-2020. L'invio a tutti i Presidenti di Club di una lettera con la quale si invitano i Club a presentare al Distretto le candidature per la designazione a Governatore segna l’avvio di questa procedura. Ho inviato questa lettera il 30 dicembre 2016 e il termine per la presentazione delle candidature scadrà alle ore 12 del 14 marzo.

Cari amici,

una delle domande che da anni i vertici del Rotary pongono in vario modo ai Soci è “Quanto siete soddisfatti dell’affiliazione al vostro Club?”

Il 1° luglio 2015 (un anno prima di iniziare il mio mandato) invitai tutti i Presidenti Eletti dei Club del nostro Distretto a prendere un appuntamento con me per esaminare insieme quelli che ritenevano essere i problemi del loro Club. Incontrai almeno una ventina di Presidenti Eletti (…avrei aneddoti in grande quantità da raccontare!) e tenni in gran conto i loro pareri: sia nell’impostare il programma dell’anno che nel rendere “mirate” le mie visite ai singoli Club.

Cari amici,
le prime parole che trovate sul Manuale di procedura 2016 sono:

“Rotary’s one 100-year track record of professionals joining together to use their skills and passion to make a difference in their communities is one that fosters pride in Rotarians worldwide."

In attesa della traduzione ufficiale mi piacerebbe tradurle così: “La centenaria storia del Rotary, fatta di professionisti che si uniscono per utilizzare le loro competenze e la loro passione per fare la differenza nelle loro comunità, è ciò che rende orgogliosi i Rotariani di tutto il mondo”.

Nelle righe successive si legge la famosa frase: “Fundamentally, Rotary is a philosophy of life that undertakes to reconcile the ever present conflict between the desire to profit for one’s self and the duty and consequent impulse to serve others. This philosophy is the philosophy of service."