Cari Consoci, cari Amici,

è l'inizio di un nuovo anno e perciò dobbiamo sentirci pronti e motivati nel proseguire, perfezionare e com-pletare i programmi e le iniziative che ci siamo proposti di realizzare; il Governatore vi è a fianco, non solo economicamente, ma con la disponibilità per ogni eventuale richiesta o suggerimento. 

Sono convinto che, visto l'entusiasmo che ho riscontrato in occasione delle visite e l'attenzione specifica nella progettazione, i risultati saranno notevoli, sia per i destinatari, sia per l'immagine che diamo come Rotary operativo in ogni campo. 

A proposito di iniziative, è mio compito ricordare a tutti Voi, i due Progetti Distrettuali (e con rilievo nazionale) intesi alla "Lotta al bullismo" di qualsiasi forma ed alla "Prevenzione dell'osteoporosi ed i rischi dell'anoressia".

Mediamente bullo2Si tratta di due azioni diverse per la metodologia operativa, ma con punti in comune; entrambe richiedono, per coloro che vi sono impegnati, attenzione particolare e continua, anche perché i risultati non sono così immediatamente riscontrabili ma, in quanto si tratta di problemi purtroppo di estrema attualità e diffusi seppur non così emersi in superficie, occorrono strategie e esperienze da parte degli operatori nei campi specifici. 

Mediamente bullo1

Il nostro Distretto ha già iniziato le attività in tal senso ed, allo scopo di incrementare i risultati, invito caldamente tutti coloro che ritengono di poter dare un contributo fattivo a prendere contatti con i responsabili dei progetti per sviluppare ulteriormente i programmi operativi. Un grazie a coloro che già se ne occupano e che con tanta passione stanno dedicando le loro esperienze didattiche ed organizzative.

Infine è compito del Governatore ricordare che i Rotariani hanno a propria disposizione mezzi informatici molto utili per far conoscere agli altri quanto viene e verrà in futuro realizzato dai Club e dal Distretto tramite tutte le Commissioni esistenti. Quanto sopra perché si riscontra ancora una certa limitazione nel farvi ricorso.

A questo proposito, prego quanti preposti alla comunicazione, di incrementare i contatti con la Commissione che si occupa della Informazione Rotariana perché abbiamo tanti progetti in corso che, per il contenuto, per l'originalità e per l'impronta che viene trasmessa al mondo che ci circonda, dobbiamo obbligatoriamente divulgare.

Scusate se il Governatore Vi ha, con reiterate richieste, invitati ad "operare", ma l'avvento del nuovo anno, è un'occasione per portare a termine il nostro lavoro e il tempo passa troppo veloce.
Buon Anno!
Mario


P.S.: Le immagini si riferiscono all’incontro sul secondo anno di “MEDIAMENTE BULLO” svoltosi il giorno 11 dicembre 2017 presso l’Aula Magna della Liceo Vincenzo Gioberti di Torino